Gelati stecco ai mirtilli per tutta la famiglia

  • Lug 29, 2018

gelato alla banana e mirtilliSo che in Italia è arrivata l’estate, ma qui in Brasile non abbiamo proprio nulla di cui invidiarvi! Nel bel mezzo di questo inverno carioca, che regala giornate di sole e temperature fantastiche, i miei bimbi passano intere mattinate in spiaggia, per poi tornare a casa stanchi e affamati, e dormire tutto il pomeriggio, regalando alla mamma il tempo di scriverti questa fantastica ricetta!

Ma veniamo a noi. Non c’è niente che gridi di più estate che un bel gelato, una merenda rinfrescante per tutta la famiglia. Qui da noi, negli anni, abbiamo assistito a un graduale cambiamento quando abbiamo iniziato a votarci a un’alimentazione più sana e abbiamo subito eliminato i gelati confezionati, preferendo le versioni artigianali.

Avendo poi io deciso di non consumare latticini, ho ulteriormente ristretto la scelta dei gusti, scegliendo solo le versioni senza latte: limone, fragola, mango etc. Devo dire che non ho mai più sofferto di mal di pancia e gonfiori dovuti alla mia intolleranza al lattosio. Rimanevano però gli zuccheri che, ahimè, vengono aggiunti a tutti i gusti di gelato (per renderlo così buono!!) e che fanno alzare la glicemia, relegando il gelato a una coccola che mi concedevo molto molto raramente, praticamente un miraggio!

Ho iniziato così i miei esperimenti di gelato casalingo, alcuni andati a buon fine, molti diventati frappé ugualmente golosi! La ricetta di oggi è nata durante lo svezzamento dei miei piccoli quando, con la nascita dei primi dentini, ho deciso di comprare delle piccole formine di gelato per preparare questi mini gelati su stecco ai mirtilli: senza zucchero, senza lattosio e vegan. 

gelato alla banana e mirtilli gelato alla banana e mirtilli gelato alla banana e mirtilli gelato alla banana e mirtilli

La base del gelato è di banana, anacardi ammollati, latte di mandorla e olio di cocco. La banana è un grande classico di casa nostra, i miei piccoli la adorano così tanto che è la terza parola che conoscono, dopo Mamma e Papà, viene lei, la “Nana”.

La banana ha un indice glicemico elevato, non è un frutto consumabile con regolarità per chi soffre di diabete, specialmente se molto mature. Nel nostro gelato diventerà però il dolcificante naturale perfetto a base di soli zuccheri della frutta a cui vengono aggiunti i grassi buoni contenuti dell’olio di cocco e nel latte di mandorle, che aiutano a stabilizzare la glicemia.

Ma il vero superfood di questa ricetta è il mirtillo, con cui ho fatto una composta per variegare il gelato. Il mirtillo aiuta a combattere il colesterolo cattivo e stabilizzare la glicemia (ha, inoltre, un indice glicemico davvero bassissimo) e contiene vitamine e minerali preziosi per la nostra salute. Non di meno per noi mamme, il mirtillo favorisce la microcircolazione del sangue, favorendo la salute dei nostri organi e, soprattutto, aiutandoci a combattere la ritenzione idrica e la cellulite, quindi consumatene pure in abbondanza!

I mirtilli, come tutta la frutta la rossa, sono però tristemente noti per alto indice di pesticidi, essendo le loro membrane molto delicate e la loro coltivazione molto stagionale. Ti consiglio quindi di scegliere sempre le varianti biologiche, anche se congelate.

Alla composta di mirtillo ho aggiunto due cucchiai di zucchero di cocco, ma puoi ovviamente ometterli oppure sostituirli con altri dolcificanti naturali. Puoi sostituire il latte di mandorla con qualsiasi latte o yogurt vegetale o vaccino. Puoi raddoppiare le dosi che trovi nella ricetta e preparare il gelato in formine più grandi.

gelato alla banana e mirtilli gelato alla banana e mirtilli

Gelati stecco ai mirtilli per tutta la famiglia

Ricetta facile e golosa dei gelati stecco alla banana e mirtilli: senza zucchero, senza lattosio e vegan.

Ingredienti

    Per una forma da 6 gelati stecco piccoli
  • 1 banana matura
  • 1/2 tazza di anacardi ammollati per una notte
  • 2 cucchiai di latte di mandorla o vegetale
  • 2 cucchiai di olio di cocco 
  • un pugno di mirtilli freschi 
  • 2 cucchiai di zucchero di cocco
  • 1 tazzina di acqua filtrata

Istruzioni

In un pentolino versa i mirtilli, l'acqua e lo zucchero di cocco, porta in ebollizione e lascia ridurre. Lascia raffreddare per poi frullare il composto fino a raggiungere la consistenza desiderata.

Frulla le banane con il latte di mandola e l'olio di cocco e gli anacardi scolati. Riempi le formine di gelato con strati alternati di crema di banana e la composta di mirtilli. Riponi nel freezer per almeno 4 ore e consuma subito.

http://pomarioblog.com/gelati-stecco-ai-mirtilli/

Ti è piaciuta la ricetta?

Iscriviti alla newsletter!

gelato alla banana e mirtilli

gelato alla banana e mirtilli

Condivi - Compartilhe
  •  
  • 2
  • 2
  •  

Lascia un commento